roma

MASCIA (VERDI), CONFRONTI TV? GRAVISSIMO SE SI FANNO SENZA TUTTI I CANDIDATI

da 23 febbraio 2016 Nessun commento
studio-tv-2
La proposta di Gianfranco Mascia per una corretta informazione dei cittadini, per le Primarie non ha senso un confronto anche televisivo in cui non siano presenti tutti i candidati, ecco le sue dichiarazioni:
“Ho letto che alcuni organi di stampa starebbero organizzando dei dibattiti per le primarie del Campidoglio senza tutti i candidati: addirittura si fanno ipotesi di trasmissioni televisive che vorrebbero ridurre il confronto a sole due voci. Se questa ipotesi dovesse verificarsi saremmo dinanzi ad un episodio gravissimo che priverebbe i cittadini del fondamentale diritto alla completezza dell’informazione”. Lo dichiara il candidato dei Verdi alle primarie di Roma Gianfranco Mascia che aggiunge: “Sarebbe ancora più grave, però, che alcuni candidati accettassero inviti a questo tipo di dibattiti dove non ci sono tutti i candidati, perché significherebbe che questi stessi candidati considerano le primarie di Roma una farsa”.
 
“Mi auguro che questa ipotesi sia lontana dalla realtà e che i confronti tra candidati si realizzino tra tutti i candidati che hanno il diritto di informare gli elettori sui loro programmi – Mi auguro, inoltre, che la Rai, che, lo ricordiamo, è servizio pubblico, smentisca al più presto che sono allo studio ipotesi di trasmissioni con “confronti a due” rispetto alle primarie di Roma” – questa la conclusione di Mascia.

Lascia una risposta